username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Germogli

Amore mio,
lascia da parte il tuo
orgoglio ferito e stringimi

affinchè questo mio battito
sia anche il tuo,

riempiendo queste mie
labbra all'aroma di miele...

Donami il tuo seme e
rinfresca la mia serra

piantandomi germogli di infinito
profumo d'oleandri;

accendimi la passione,
come la bruma sfiora i prati,
mescolandosi allo scrosciar
dell'acqua,

trascinandomi in un mondo di
infinite certezze.

Se tu potessi colmare il mio cuore
come il sole al mattino mi lascia
intravedere un angolo di luce,

i nostri sguardi si perderebbero
lontano e le nuvole danzerebbero
per il nostro amore...

Ma se tu non mi colmassi delle
tue brame, bacerei le tue
palpebre schiuse,

allorquando il mio desio
precipiterebbe fin giù,

negli abissi del mare...

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • marilena il 24/08/2010 17:35
    "il desio che precipita fin giù negli abissi del mare" è un'immagine che sento appartenermi, grazie per averla evocata, e questa musica non so fare a meno di riascoltarla
  • Chicco Tatino il 23/08/2010 21:28
    Inequivocabilmente bella... la leggerò e dedicherò achi profondamente amo.
  • marilena il 22/08/2010 15:17
    complimenti, grandi suggestioni e stupende immagini, sei molto brava ad esprimere sentimenti così profondi, grazie
  • Anonimo il 19/08/2010 20:15
    ma anche fosse,,, diverresti una stupenda sirena!
  • denny red. il 19/08/2010 20:07
    un mare.. di passione!!
    BEI VERSI!! BELLA!!

  • Giacomo Scimonelli il 19/08/2010 19:53
    senza parole... questa è poesia... bellissima
  • loretta margherita citarei il 19/08/2010 16:58
    passione e sentimento, un connubio perfetto nei tuoi versi, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -