PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mio amore

Il tempo si è fermato
lungo le strade della vita.
Meravigliosa creatura ho incontrato
in questi incroci di vie
offuscate da nebbie ancestrali.
Ascolta il mio io
mostrami il giusto cammino
ostacolato da mille pericoli.
Restami accanto in queste strade
errando con umana consapevolezza.

 

1
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/06/2013 17:49
    ... molto bella
    specie per il distico
    finale, complimenti...

6 commenti:

  • giovanna raisso il 29/08/2010 15:05
    tra strade.. nebbie e pericoli.. un "errare" che è sbagliare o forse vagabondare.. ma con una certezza accanto..
    bella Clem.. resta sempre come sei..
    ti abbraccio
  • laura marchetti il 21/08/2010 10:49
    ciao Clem... sempre con la marcia giusta...
  • clem ros il 20/08/2010 18:18
    grazie, ma non me ne sono mai andato, è solo che prodirre come in unacatena di montaggio, non è il mio forte. Devo essere colpito da qualcosa, sentirenascere dentro di me le parole... allora sono di nuovo io.
  • Anonimo il 20/08/2010 18:14
    Splendidi i due versi finali!
    Errare per ritrovarsi amanti inseparabili!


    A. R. G
  • loretta margherita citarei il 20/08/2010 17:06
    ben tornato, splendidi questi versi
  • Laura cuoricino il 20/08/2010 15:36
    Restami accanto... errando con umana consapevolezza!!! Una donna incontrata in quest'incrocio di vie!
    Bellissima! Complimenti, Clem!
    Ciao, Cuoricino!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0