PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Donami un sorriso

Non ti chiedo tanto
solo un sorriso
una smorfia che affiora
in seta dal tuo viso.
Attendo un gesto
un minimo segnale
per risorgere a nuovo giorno
orfano di questo male...
che mi porto appresso
ma lo vorrei lontano
ed ogni giorno in più
mi scivola di mano,
l'attimo, il momento
per fermarlo...
insicuro del futuro
non riesco a limitarlo.
Amore non è semplice per me...
ancor più logorante
per te...
ma donami un sorriso
e tornerò il tuo Re...

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Marco Briz il 03/09/2010 23:04
    Grazie ed inchino, per aver condiviso l'essenza della poesia.
    Quando si cerca il meglio in se stessi, al compimento dell'opera francamente ci si aspetta l'apprezzamento o la critica di qualcuno. Ecco quella è la gratifica più importante... qualcuno ha dedicato del tempo per te, quel attimo di tempo che sicuramente non lascia indifferente.
    Grazie mille.
  • Alessandra Paparella il 01/09/2010 13:17
    "Attendo un gesto
    un minimo segnale
    per risorgere a nuovo giorno
    orfano di questo male..."

    Anche io lo attendo ma voglio essere fiduciosa che prima o poi arriverà. Complimenti per la tua poesia davvero molto bella!
  • Laura cuoricino il 22/08/2010 10:53
    Dolcissima con una nota di tristezza...
    Parole dettate dal cuore!
    Commovente.
    Ciao. Cuoricino.
  • denny red. il 22/08/2010 03:59
    .. un minimo segnale..
    e tornerò il tuo rè..
    Bellissma!!! Marco
    Bravo!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0