PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I fiori di ieri

Non ti chiederò se mi ami o no
mi basta guardarti...
scivolo su una lastra di ghiaccio.

Attraversando gli abeti
alberi innevati
torneranno verdi.

Il cielo si sposta
e fa spazio
a un fiore.

Passo dopo passo
imparerò a stare
in pace con me stessa.

Come meteore, i tuoi occhi
sono passati solo una volta
sfiorando fiori chiari...
i fiori di ieri.

E gocce di fiori
accarezzano il nostro lungo abbraccio
cose che passano?
O cose che restano?

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Paolo Danieli il 13/12/2012 19:53
    I love it, really sweet.
  • Orazio Claveri il 25/08/2010 07:26
    Cose che restano, certi amori non possono passare, bravissima
  • - Giama - il 22/08/2010 15:42
    I tuoi pensieri viaggiano in questi versi...
    poesia particolarmente interessante!

    Gia
  • Anonimo il 21/08/2010 19:02
    Nulla da aggiungere.
    È una poesia completa e ben scritta... ...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0