username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Fame

Stringi forte i miei capelli
spingi la mia testa tra le cosce.
Fa che la mia bocca possa gustarti.
Mostrami tappeti di brividi sparsi
tra i contorcimenti del tuo corpo.
Sazia tutta la mia fame di te,
Ed inebriami godendo del mio amarti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • giorgio giorgi il 28/04/2014 20:55
    Forte carica erotica.
  • Manuela Magi il 24/08/2010 22:18
    l'appetito vien mangiando...
  • Paola Pinto il 24/08/2010 14:46
    ..."godendo del mio amarti"... fulcro dell'amore!
    Grazie dei brividi!
  • loretta margherita citarei il 24/08/2010 07:20
    erotica, con versi non offensivi però, piaciuta
  • Antonietta Mennitti il 23/08/2010 17:14
    Ah Ah... questa è molto ma molto hard mio caro Auro. Ma dimmi da quando stai a digiuno?
  • Giacomo Scimonelli il 23/08/2010 16:33
    e bravo l'amico mio... complimenti x la tua poesia...
  • Anonimo il 23/08/2010 15:09

  • laura marchetti il 23/08/2010 14:19
    che fame!!! mi hai fatto venire un certo appettito... ciaooo
  • Elisabetta Fabrini il 23/08/2010 13:03
    wow che passione...
    Bravo Auro!!
  • Anonimo il 23/08/2010 11:06
    Grandissimo Auro sempre un piacere leggerti... sensi infuocati il lunedì mattina vedo!

    ... Loris Pavanati.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0