accedi   |   crea nuovo account

Interno d'estate

Un pallido chiaro di luna
scolora la stanza buia.
Serena, tu dormi distesa.
Sento il ritmare del tuo respiro.
Il tuo corpo abbronzato
contrasta con il bianco delle lenzuola.
Guardo la tua schiena nuda,
la riconoscerei tra mille!
Le spalle armoniose
la pelle liscia
quella linea che la divide
e poi termina in una fossetta.
Mi sdraio accanto a te
Amore mio
in silenzio, piano,
per non entrare indesiderato
nella magia dei tuoi sogni.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Gianna Ode il 24/08/2010 23:08
    uauuuu, da brivido su quella schiena.. oooppsss.. sulla schiena... bella, bella, bella... bravissimo... bisogna provare per descrivere così... noo???
  • laura marchetti il 23/08/2010 19:42
    stupenda!! una bellissima dedica estiva
  • Annamaria Ribuk il 23/08/2010 12:31
    Bellissima...!!!!
    ... emana vibrazioni invisibili... colora i sogni in oro... Bacio... Ann!
  • Anonimo il 23/08/2010 10:43
    Melodicamente estiva!
    Ottima Aldo!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0