accedi   |   crea nuovo account

Il cane morto

Gli occhi innanzi al ciel,
trionfano i dolori
lacrime infelici
sgorgano dal cuore.
Ultimi gli istanti
della sua breve vita..
il segno delle ruote,
riportate sul suo corpo,
ultimo il suo pianto
prima della morte..
eco di tristezza senza scopo;
La vita lo aveva abbandonato
e gli occhi aperti suo malgrado,
in cielo ormai
se n'era andato.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 26/08/2010 14:47
    una morte ingiusta, e certa gente non ci fa nemmeno conto della loro sofferenza. bellissima poesia
  • Emanuele Ferraris il 26/08/2010 14:23


    Gli occhi di un cane possono farci vedere la sua anima.
    Brava. Bellissima.
  • Paola Pinto il 24/08/2010 14:18
    E vero che di ferocia verso i bambini ce n'è tanta! Ma si tratta di ferocia voluta, goduta e quindi condannabile... ma quella verso i cani non è ferocia, è stupidità, ignoranza, insensibilità... e la condanna non arriva mai!!!
    Margherita spero sia solo frutto di fantasia questa poesia, spero tu non abbia davvero sofferto e vissuto un momento come questo!!!
    ciao
    paola
  • laura marchetti il 23/08/2010 19:32
    dolcissima e piena di tristezza

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0