PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La seconda vita

Ero giovane
andavo a ragazze
e ne trovavo
in tutte le piazze.
Ero giovane
con qualche pretesa,
tutto era facile
tutto in discesa.
Ero giovane
con l'altro sesso,
me la cavavo
con un certo successo.
Mi son divertito,
me la sono spassata
con la Topolino
a rate pagata.
Trovo l'amore,.
faccio pazzie
mi scoppia il cuore
non sto nelle mie.
Appena posso,
scappo con lei
con tanto amore
ma pochi sghei.
Ero giovane,
lavoro duro
volevo tutto
ma mi facevo un culo.
Passato è il tempo,
quasi son vecchio
e trovo orrendo
guardarmi allo specchio.
Capelli bianchi,
faccia smagrita,
problemi tanti,
va avanti la vita.
E un brutto scherzo
della natura,
fare l'anziano
è una rottura.
Tutti ti danno
dello stonato
ma, pochi sanno
quel che sei stato.
Quasi son vecchio,
nemmeno ci credo
ritorno allo specchio
e vedo che è vero.
Ma, non ha pietà
l'incolpevole specchio
e con dura realtà
mi ripete:sei vecchio!
poi penso e rifletto,
mentendo a me stesso
che conta l'aspetto
non essere fesso
. mi dicevano tutti
sarebbe finita!
Avanti con gli anni
è bella la vita.

 

2
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • bruna lanza il 19/05/2012 18:32
    si, la vita continua... e nuovi traguardi ci saranno, bella
  • Anonimo il 10/04/2011 18:50
    Salvo... hai ragione la vita continua molto carina.. rende l'idea di quello che può essere il trascorrere del tempo... che cosa si può fare...è per tutti così... complimenti per come l'hai scritta...
  • salvo ragonesi il 13/09/2010 17:15
    Cercherò di seguire il tuo consiglio e continuerò alla grande o quasi. Mario mi hai rincuorato. Grazie-Ciao
  • salvo ragonesi il 13/09/2010 17:09
    Caro Giacomo la nostalgia di un tempo andato riaffiora sempre, ma con la cosapevolezza di aver vissuto pienamente la vita con pochissimi rimpianti. Questo fino ad oggi non mi ha fatto sentire in'utile. E ancora la vita continua. Un saluto. Ciao.
  • Mario Olimpieri il 06/09/2010 19:38
    Ogni stadio della vita ha la sua felicità. Un consiglio? Cambia specchio, perché ad esser vecchio non sei tu, ma è lui.
  • Giacomo Scimonelli il 29/08/2010 07:22
    originale... una riflessione sul passato scritta con parole semplici... ma riflessione molto diretta e di facile comprensione... che molti a volte evitano x non ripercorrere gioie lontane che potrebbero portare tristezza x qualcosa che non c'è più. complimenti x la parte finale... ti senti un ragazzino ancorae questo ti aiuterà ad andare avanti alla grande...
  • salvo ragonesi il 24/08/2010 22:03
    Antonio, avrei piacere di dialogare con te naturalmente senza volerti insegnare niente solo confrontarci su alcune idee.. sulla vita. Un caloroso saluto Salvo.
  • Anonimo il 24/08/2010 18:21
    Beato te!
    Ne ho cinquanta in meno ma il tuo entusiasmo mi manca!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0