accedi   |   crea nuovo account

Amore perduto

Cos'è quella oscurità
nei tuoi occhi spensierati,
vedo solo la tristezza
ma non la serenità.
Seduta sola su una panchina
tra nebbia pioggia lampi e tuoni,
forse lui ti ha abbandonato senza alcun pensiero.
Sei tutta bagnata,
raffreddata dal gelo che ti circonda,
non so cosa stai aspettando,
è dalle cinque che tu stai piangendo!
Perciò ti chiedo vieni con me,
ti proteggerò da ogni pericolo
e se tu lo vorrai io non ti abbandonerò
vivremo nel mondo insieme!

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Elisabetta Benedetti il 23/04/2011 16:12
    "forse lui ti ha abbandonato senza alcun pensiero"
    "vivremo nel mondo insieme!"

    Bel contrasto tra un passato di abbandono e noncuranza ed un futuro di speranza ed unione
  • Matteo Reggi il 13/12/2010 14:34
    Grazie!!!!
  • ELISA DURANTE il 13/12/2010 07:36
    Una mano tesa a un'amica che forse nel tuo cuore è più di un'amica! Molto dolce, comunque.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0