PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Addio

Un rombo
un boato, fragore...
Lampi dappertutto.
Temporale dilagante.
Baci baci... Ora polvere.
Attoniti gli occhi seguono
una lunga sinuosa scia lucente
che si perde nel buio della notte.
E le labbra si serrano morse a sangue dai denti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • silvana capelli il 21/08/2012 09:42
    La poesia è bella. Ma l'ultima frase è molto dolorosa.
    Un caro saluto, Ciao!
  • Annamaria Ribuk il 25/08/2010 12:56
    ... senza il dolore non ci sarebbe il stare bene... senza la tristezza non ci sarebbe la felicità... importane è essere osservatori... ed esprimere quello che si sente... perchè lo sappiamo: "NON SIAMO SOLI"...!
    bellissima... bacio Ann!
  • Anonimo il 24/08/2010 18:43
    Concordo penamente con Patty.
    A prescindere da quello che lascia intendere, fra una strofa e l'altra, la poesia è molto bella.

    Sabrina
  • patty picci il 24/08/2010 18:02
    molto doloroso questa poesia... ma ti prego esci da esso e che questo addio si trasformi in un piacevole arrivederci
  • Anonimo il 24/08/2010 16:55
    Un dolore quasi silenzioso, discreto, un dolore che vive nella discrezione dell'autore...
  • Giacomo Scimonelli il 24/08/2010 15:25
    davvero bella... l'ultima frase da brividi...
  • loretta margherita citarei il 24/08/2010 15:10
    dolorosi versi, molto bella
  • Anonimo il 24/08/2010 13:27
    ODIO gli addii... per me significano rinuncia... mai smettere di lottare... mai!
  • Laura cuoricino il 24/08/2010 13:05
    Un addio forte!
    Magistrale!!!
    Ciao. Cuoricino.
  • laura marchetti il 24/08/2010 12:30
    il tuo non deve essere un addio.. altrimenti ti seguo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0