username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In viaggio con me

Non sarà breve questo mio viaggio.
Non sarà breve questo mio non tornare.
Sarà lungo come un ferragosto bruciato dal sole.
Sarà intenso come l'odore del sale.
Sono partita e ho lasciato dietro me bagagli pesanti e parole già dette.
Sono andata per strade incontro a tramonti d'arancio dipinti.
Ho incontrato, assaggiato e annusato le vie e la sua gente.
Ho portato medaglie e topazio sulla pelle.
Cancellare è un continuo tentare.
Camminare sulla brace sarebbe più semplice che fermare questi garbugli impazziti di ciò che di ieri rimane.
Bicchieri vuoti e tovaglie di bocconi smezzati a metà è questo tempo.
Smuovimi vento.
Smuovi questo pensiero e ubriaca il mio corpo così che si fermi per un istante questo intrepido bisogno.
Cammino ogni notte e mi fermo con l'alba.
È quando c'è buio che scavo realmente dentro ciò che vedere non posso.
Sillabe spente, strofe violente rime imperfette sono il ricordo più caldo.
Forse è un fuggire questo vagare.
Forse è un vagone affollato e in difetto.
Tornare sarebbe come partire di nuovo.
Il mio viaggio ora è questo e rendo cenere tutto il resto.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ferdinando Gallasso il 07/09/2012 08:23
    Poesia di ottima ispirazione, introspettiva e sentitissima.
    Molto piaciuta, brava
  • Giulia Fratocchi il 24/08/2010 17:05
    Vi sono molto grata per questi meravigliosi commenti.
    Al più presto aggiungerò altre poesie e racconti con la speranza che vi piacciano e vi regalino un pezzettino di ciò che sono. A presto!
  • Anonimo il 24/08/2010 14:01
    Un viaggio, il tuo, dove fermarsi non ha senso, voltarsi indietro va bene se questo non rende il passo incerto, passo dopo passo arricchirai la tua anima, scoprendo attraverso la fragilità, quanta forza possiedi, in realtà.
    Un viaggio impegnativo, ma, tra cadute e riprese, tra eterni dubbi e lampi di certezze, sarà un viaggio affascinante!
    Un tutto per te!
  • Salvatore Ferranti il 24/08/2010 13:47
    poesia emozionante.
    brava... un applauso
  • Anonimo il 24/08/2010 12:33
    Certamente un viaggio con te è... intenso!
    Bravissima!


    A. R. G