username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Carne agnostica

Tale e quale il miraggio si ripete,
tale e quale a una voce grossolana:
nella rete un varco non si stana,
nelle maglie via non si trova.

Se la verità pesasse
poco meno di un’immagine...

Se la prova non costasse
l’orma intera d’una vita,
m’immergerei d’eterno, io, e le vuote
stagioni canterei di germogli
e di quintessenze albine
perché il mio gioco, alla fine,
fosse un solo, unico assaggio.

Se la realtà pesasse
poco meno di un’immagine
anche l’agnosticismo cadrebbe,
perché il carme del passaggio sarebbe
un tutt’uno con la creazione.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • starshine1983 il 01/03/2009 18:14
    poesia interessante... c'è spessore...
  • aleks nightmare il 24/11/2008 18:51
    concordo
  • augusto villa il 26/09/2007 14:51
    Tutto ha un prezzo, anche il Paradiso!... Complimenti!...
  • Riccardo Brumana il 13/04/2007 00:36
    se si desidera la ricompensa massima si deve accettare una prova lunga un'esistenza.
  • Simone Veltroni il 21/03/2007 21:38
    Hai ragione, pesa troppo.
    Interessante.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0