accedi   |   crea nuovo account

Aprirò il mio cassetto dei sogni

Da bambino la mia fantasia
navigava in un mare di sogni e di speranze,
che poi riponevo con cura in un cassetto.

Gli anni passavano veloci
portandosi via i ricordi
di quella spensierata gioventù
lasciando il posto a pensieri e preoccupazioni
che la vita giorno per giorno mi donava.

Poi, dopo tanto tempo,
per caso o per destino
riaprii quel cassetto
e un profumo di fiori
inondò le mie nari.

In fondo, quasi nascosti
vidi dei fogli bianchi ed una penna,
presi il tutto e cominciai a scrivere
tutto quello che il cuore mi dettava
e la mia mente ricordava.

Tristezza, rimpianto, amore
di una fanciullezza ormai lontana
ma il mio cuore ora mi invia
soltanto le immagini bellissime
di quei giorni felici

E quello che io scrivo
dovrà essere soltanto
un messaggio d'amore e di felicità
così coloro che leggeranno questi versi
possano aprire anche loro
il cassetto dei loro sogni
e ritrovare la felicità perduta.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 30/03/2011 09:51
    Grazie Marcello di queste parole splendide... anche io cercherò di riaprire questo cassetto... ricolmo di meravigliosi ricordi di giorni felici... un abbraccio
  • angela testa il 29/11/2010 15:51
    il cassetto dei sogni sono pezzi di vita meravigliosi...
    bravissimo... molto emozionante...
  • angela testa il 05/09/2010 15:08
    bellissima.. interpretazione... commovente... bravo...
  • loretta margherita citarei il 26/08/2010 07:52
    molto bella, un bacione caro fratellone
  • Giacomo Scimonelli il 26/08/2010 01:06
    complimenti... continua a scrivere... parla solo di gioie... ti riesce molto bene
  • Anonimo il 25/08/2010 18:21
    Se apro il cassetto dei miei antichi sogni... quelli voleranno via! Sono i più belli! Preferisco trattenerli... lì... al buio e tra piccoli fiori che ho lasciato per profumare il mio passato. C'è sempre tempo per le nostalgie che fanno a pezzettini il mio presente!
  • Anonimo il 25/08/2010 16:32
    Il cassetto dei sogni, dei ricordi, riaprirlo è come riscoprirsi una persona diversa,
    quello che un tempo ci sembravano grandi dispiaceri oggi sono parentesi che ci fanno sorridere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0