username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Occhi di stelle

Buongiorno, occhi stellanti,
hai riposato stanotte?
Quelle lacrime sante
che versasti
sulle esili spalle,
al tuo tramonto,
sono gocce di pioggia
che risplende,
trasfigurata in perle.

Ti bacio sulla fronte.

Come in un valzer d'onde
riflesso in una stella,
io vedo nel sembiante
di chi mi di'è coraggio
quella bambina dolce
che mi prendeva
in braccio:
Buongiorno, occhi di stelle.

 

l'autore Giuseppina Iannello ha riportato queste note sull'opera

Dedicata a mia madre.


0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0