PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sei l'attesa

Sei l'attesa
che torna quasi in segreto
a trasformare l'assoluto.

Oltrepasso i tuoi occhi,
sazi di luoghi e nomi
che si ripetono
e si cercano,
per traversare
il labirinto che sei.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Maria Teresa il 02/09/2010 15:32
    Grazie a tutti:
    Antonino si, condivido, l'attesa è il momento più bello,
    chanel, scrivo perchè mi piace e non per "accontentare" i gusti di quanti leggono!
    Loretta, sempre troppo buona con me,
    Auro che dire? ma anche un "otto"
    Giovanni, la brevità nel musicale, grazie mille è bellissimo,
    Nicolas, sono contenta che trovi originalità nei miei versi,
    Nicola grazie di cuore

    Maria Teresa
  • Nicola Lo Conte il 01/09/2010 18:19
    Bella e suggestiva
    Brava
  • Anonimo il 28/08/2010 23:14
    È originale il tuo modo di scrivere! I versi non sono mielosi pur parlando d'amore! Brava!
  • Giovanni Sicuranza il 27/08/2010 23:16
    Un po' mi disturba il finale "che sei", mi sarei aspettato un più la o ico "tuo". Perché il resto della poesia mi ha molto colpito, le parole per nulla scontate e brevi. Versi che si spezzano, ma lasciano musicalità. Ecco la brevità nel musicale, questo mi piace del tuo scrivere.
  • Auro Lezzi il 27/08/2010 12:07
    E dopo il "sei" mi aspetto un bel "sette" di splendida poesia..
  • loretta margherita citarei il 27/08/2010 06:05
  • chanel Jolie il 26/08/2010 22:50
    la chiusa mi piace, il resto prevedibile.
  • Anonimo il 26/08/2010 22:10
    Forse l'attesa è il mometo più bello!
    Puoi sognare liberamente!
    Bravissima!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0