username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Caldo

Hai caldo
e non sai il perchè

è inverno
e sei bello dentro
è inverno
e hai ferite dentro
è inverno

Ancora
non sei riuscito a cucire
neanche una ferita
nel profondo dell'inconscio

Alcune le hai dimenticate

altre pulsano

pulsano più
della vita stessa.

Ma prova a guarirle!
Trova il coraggio
ti aiuterò io
a non soccombere
ti aiuterò io
a far di tè
l'animo più nobile

Fidati
di me

e lascia al suo posto
ciò che non ti appartiene

non è cosa tua
cosa che già è d'altri

fai bello
ciò che già di tuo hai.

Io non le curerò
queste tue ferite
ma ti insegnerò a guardarle
in altro modo
e ad amarle
per quanto ti è concesso.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Federica. il 17/10/2010 21:46
    Dici davvero? Ti ringrazio tantissimo!
  • Free Spirit il 17/10/2010 21:26
    La parte finale della tua poesia è veramente bellisssima
  • Federica. il 29/08/2010 12:37
    Ti ringrazio!
  • Fuvell Altego il 28/08/2010 21:07
    Bella e delicata introspezione.
  • Federica. il 27/08/2010 19:40
    Grazie!
  • Salvatore Ferranti il 27/08/2010 12:36
    molto bella questa poesia...
    piaciuta
  • Federica. il 27/08/2010 11:09
    Grazie di cuore a tutti!*.*
  • Anonimo il 27/08/2010 10:44
    Chiusa con messaggio positivo!
    Ottima!


    A. R. G
  • loretta margherita citarei il 27/08/2010 10:06
    stupenda l'ultima strofa
  • Tiziana La delfina il 27/08/2010 09:19
    molto profonda davvero bella, complimenti
  • Nicola Lo Conte il 27/08/2010 08:46
    "Io non le curerò
    queste tue ferite
    ma ti insegnerò a guardarle
    in altro modo
    e ad amarle
    per quanto ti è concesso".
    Bella questa tua presenza...