accedi   |   crea nuovo account

Ogni ora

Invano aspetto
e penso
alla mia follia.

Quando s'innalza
un bisbiglio
ogni cosa è come
un silente rumore.

Per te
una poesia d'amore
si sei come un'anima
in carne.

Inseguo la tua immagine
macchiata di sangue
che muta e silente
mi tende la mano.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 30/08/2010 09:09
    Che muta e silente mi tende la mano... Sergio ogni tua poesia è un canto che scuote la coscienza e ne rimango incantata!
  • Giacomo Scimonelli il 28/08/2010 02:06
    dolcezza intrisa di malinconia... bellissima
  • Anonimo il 27/08/2010 14:34
    Bella e dolce, Sergio!!

  • loretta margherita citarei il 27/08/2010 13:25
    versi molto dolci e delicati
  • francesca cuccia il 27/08/2010 13:09
    Ad ogni ora
    il pensiero vola
    nell'assenza o nella presenza
    vive.
    Un caro saluto
    Francesca.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0