username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A te... ancora una volta... per questa notte

A te che sei inconsapevole dei miei pensieri...
a te va quello che resta della mia voglia di viverti
a te che non sei più parte della mia vita

A te che ormai hai altri amori, altri cuori, altri sogni
Sogni che sono stati nostri per un tempo troppo breve

Ti ho amato, ti amo, ti strappero' dal cuore
Perchè il tuo non amore fa ancora troppo male...

Non dovevi e non dovevamo
Avevamo tutto e tutto ci siamo negati

E'l'ora dei silenzi... colmi di noi
Un'ultima volta... da qui a per sempre...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Anonimo il 12/02/2012 12:04
    Mi sono commossa con questa poesia. Ho vissuto lo stesso dolore e ti capisco. Un abbraccio
  • angela testa il 16/11/2011 17:12
    Devi aver sofferto molto per scrivere queste parole... queste sono scritte con il cuore... il cuore soffre di prima persona... posso solo scriverti con le lacrime agli occhi mi hai commossa.. ma posso permerttermi di dirti quando si ama anche sè c'è dolore è la cosa più bella che ti possa capitare.. pensala cosi... senza rimpianti... goditi la vita con un sorriso... un abbraccio
  • Anonimo il 16/11/2011 16:45
    hai descritto molto bene la fine di un amore... un sentimento forte che ti lega che fa sentire forte che ti fa volare da terra... e quando finisce ti sembra di essere vuoto... di non avere più interessi... è come una droga...
    ma credimi poi si sopravvive... questa è la vita gioie e dolori...
    comunque brava/o per il tuo scritto...
  • Parole Anonime il 16/11/2011 15:45
  • Anonimo il 16/11/2011 11:06
    Comprendo molto bene questo dolore: la delusione, l'amarezza, ma soprattutto un grande vuoto. Io sono dell'opinione (e qui parlo per esperienza pregressa), che le relazioni di coppia (un po' come tutte le relazioni, ma queste nel dettaglio), richiedano una grande forza di volontà, un grande senso di responsabilità, una grande predisposizione a voler crescere e imparare, e soprattutto una grande coscienza di se stessi e dell'altro. Laddove venga meno anche uno solo di questi pilastri, la relazione crolla. L'amore non sempre basta, e non perché come sentimento non sia all'altezza di una sfida o di un'ardua prova, ma semplicemente perché, dietro di esso, deve esserci anche chi lo sa gestire. Ma certe ferite, a volte, ci aiutano a crescere, a superare noi stessi e a trovare la strada sulla quale dovremmo essere. Quella strada è lì anche per te, e ad un certo punto, sono sicura, troverai l'amore che meriti e che stai cercando. Bellissima poesia!
  • Parole Anonime il 10/09/2010 15:57
  • Maria Rosa Cugudda il 10/09/2010 13:12
    di gran valore questi versi, anche se esprimono tanta mestizia ; apprezzzata!
  • Parole Anonime il 28/08/2010 18:26
    Addio dovuto... a volte l'amore finisce solo per una delle due metà... e l'altra deve continuare per sopravvivere e... per tornare ad amare...
  • loretta margherita citarei il 28/08/2010 17:20
    molto sentita, molto triste l'addio,
  • Parole Anonime il 28/08/2010 12:18
    grazie Antonino...è molto sentita... l'unica certezza che mi è rimasta... un abbraccio...
  • Anonimo il 28/08/2010 12:12
    Struggente.
    Hai espresso ottimamente i tuoi sentimenti!
    Bravissima!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0