username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Per tutti

Ti ho visto arrivare
da lontano
col tuo carico pesante
di vita che cerchi, che fuggi
Ti ho visto arrivare
fra l'indifferenza di corpi
stesi su questa spiaggia
dove naufraghi i tuoi sogni,
lontani e colorati
come quel sorriso che nonostante
tutto porti in dote
e un cuore che sa adattarsi in un deserto
Non sono nessuno,
vorrei darti una mano,
ricambiare il tuo candore,
intrecciarlo al mio cuore
come un braccialetto, un portafortuna,
quando non ci sarà più il sole
Due parole, un panino
e sei ripartito
mi hai chiesto - ci rivedremo? -
Su di un'altra spiaggia,
su di un altro mare,
dove le onde saranno solo carezze
e per tutti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

13 commenti:

  • Salvatore Cipriano il 29/08/2010 12:47
    Lo straniero che venne dal mare, così dovevi chiamarla, fantastica Laura
  • Manuela Magi il 29/08/2010 12:02
    Straordinari versi. Ho colto tanta emozione.
  • Elisabetta Fabrini il 29/08/2010 08:47
    Molto bella Laura... tutto x te diventa poesia!
  • Salvatore Ferranti il 28/08/2010 23:56
    una bella poesia, come tutte le tue... bravissima è dir poco...
  • denny red. il 28/08/2010 20:24
    ci vuole un grande cuore, e tu c'é lai BRAVISSIMA!!!!
    BEI VERSI!!! LAURA..
  • Anonimo il 28/08/2010 18:44
    un extracomunitario su una spiaggia! spesso sono incredibili squarci di bellezza, in mezzo allo squallore abbrustolito de noantri... molto significativa (spero la mia lettura sia plausibile) - un abbraccio P
  • Cinzia Gargiulo il 28/08/2010 18:22
    Versi intensi, molto belli.
    Ciao...
  • Anonimo il 28/08/2010 18:14
    Suggestiva l'ultima immagine!
    Brava Lauretta!


    A. R. G
  • Anonimo il 28/08/2010 17:28
    Ognuno ha un suo destino, un suo fato, o semplici coincidenze... la vita si subisce ma si può, in minima parte, viverla da persone libere... con scelte libere... Nel nostro piccolo si può allungare una mano e in quel gesto restituire speranza a quelli meno fortunati.
    Il tuo cuore dovrebbe essere il cuore di "tutti"
    Dolce e sensibile Laura... ti abbraccio
  • loretta margherita citarei il 28/08/2010 16:54
  • Mario Olimpieri il 28/08/2010 16:48
    Versi che manifestano un grande amore verso chiunque abbia bisogno del nostro semplice ma indispensabile aiuto.
  • Giuseppe Bellanca il 28/08/2010 16:19
    brava molto bella questa tua ultima, ciao.
  • tania rybak il 28/08/2010 15:31
    hai un cuore generoso e altruista, immenso

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0