accedi   |   crea nuovo account

Impercettibile

Fottimi nel tuo lento
fottimi nel tuo caldo scettro
di sesso

Invadendomi qui
invadendomi lì
invadendomi un pò
dove lo sai
dove ti perderai
dove mi donerai
tutto quello che hai

Sei come
un'ossessione
del mio cromosoma
del deserto arido dopo un'esplosione
un'altra tentazione

che come sempre arriva
quando è duttile
per la mia vita
quando è utile
alla mia ingordigia

In Ogni Cromosoma
in Ogni Particella
In Ogni vena qua
Su Ogni Arteria

Piccolissima esplosione di te
impercettibile respiro che vuole me
impercettibile motivo di avere te
Perchè potremo risplendere ancora
e rivedere l'aurora, insieme l'aurora
perchè saremo ad attendere ancora
e risplendere insieme con l'aurora..
L'Aurora..

Tra le tue labbra umide
aprimi ancora a te
sulla pioggia di stelle
magnetiche
nel tuo sguardo da bambola
raccoglierai.. me
raccoglimi nelle mani
le mie mani ai seni

ti tengo
la testa e vengo
negli abissi delle maree
mentre continui
e mi apri a te
e mi apri a te
e mi apri a te
sono dentro
in un momento
la tua carne mia.. debolezza
il tuo palato la mia destinazione
senza nazione
.. la mia casa da Re
di miele e di me
di miele e di te
di miele e di te

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 29/08/2010 14:07
    originale poesia... un po' spinta forse... ma scritta sentendo la tua anima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0