accedi   |   crea nuovo account

Sogno

Una casetta di pietra alpina,
In mezzo a betulle e faggi,
per scorgere le nebbie delle valli.
Il mio cane, un boccale di vino,
i miei libri vicino.
A sera, un morbido seno
Per riposare,
due labbra tenere e dolci
per sussurrare.
Il calore del ceppo nel camino.
Dopo preoccupazioni, affanni…
Questo è il sogno che rincorro da anni.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Igina il 11/07/2012 10:01
    Semplicemente splendida... come dire: Chiudi gli occhi e sogna...! Non lasciare, però che resti solo un sogno... la realtà potrebbe essere anche più bella del sogno stesso! Complimenti sinceri, Ciao, Igina
  • Rose-Marie Avaro il 07/06/2011 00:06
    Bellissima! Malinconia all'inizio... serenità alla fine!
  • Rose-Marie Avaro il 07/06/2011 00:05
    Bellissima! Malinconia all'inizio, serenità alla fine!!
  • Nella Bernardi il 28/03/2007 22:54
    molto bella e romantica, sulle prime pensavo a un tramonto solitario, poi invece a sera anzichè un morbido cuscino, le dolci colline, molto bravo, ciao Nella
  • laura cuppone il 27/03/2007 10:59
    semplicemente SPLENDIA.
  • Santina Luzzi il 23/03/2007 19:16
    L'ambiente ideale per continuare a scrivere poesie altrettanto belle.
  • sara rota il 23/03/2007 16:31
    Un bel sogno che volendo un bel giorno potrebbe diventare realtà. Dolcissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0