PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fantasmi

Tornano a volte
Ma non ti fanno compagnia
Spettatori nella luce
Protagonisti delle tenebre

Succhiano ogni vitale tuo battito
Schiacciano l'eco di disegni futuri
Sgomento che opprime, soggioga

Indossano pesanti drappi neri
Mantelli foderati di spade
Incombono, feriscono

Ammantano la ragione
Ti rendono schiavo
Piegato allo strazio

Spira di dolore
Soffoca l'intelletto
Spegne la sete di pace

Tornano spesso
percepisci l'odore
aroma fetido della paura

Tornano
Leali compagni, amanti devoti,
In viaggio, sempre con te

Complici e nemici
Fantasmi di ieri

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Daniela Di Mattia il 02/09/2010 11:03
    Proprio così! Grazie Clem
  • clem ros il 02/09/2010 10:41
    I fantasmi purtroppo aleggiano dentro di noi essendo la parte del nostro passato che ci ga paura.
    Brava.
  • Daniela Di Mattia il 31/08/2010 22:55
    Grazie Ylenia e Giovanna vi abbraccio
  • ylenia 2010 il 31/08/2010 22:52
    i fantasmi di "ieri" purtroppo ritornano sempre... fa male-... molto bella. complimenti daniela!
  • giovanna raisso il 31/08/2010 22:45
    fantasmi del passato che tornano.. tornano.. tornano..
    si accaniscono sapendo di non poter esser colpiti.. e fanno male..
    ma che bella..
  • Daniela Di Mattia il 31/08/2010 13:05
    sono sempre con te di giorno assistono e di notte agiscono... Grazie Vito e grazie Vasily
  • vasily biserov il 31/08/2010 12:38
    bellissima:
    Spettatori nella luce
    Protagonisti delle tenebre
    questi due versi mi sono piaciuti tantissimo!
  • Inchiappa Vito I Song il 31/08/2010 12:13
    Fantasmi che cinicamente velano le loro sordide sembianze.
    Piaciuta.
  • Daniela Di Mattia il 31/08/2010 08:42
    proprio così laura... e sapessi quanto fa male un raggio laser che ti perfora il cuore... grazie del tuo commento
  • laura marchetti il 31/08/2010 08:28
    i fantasmi delle nostre paure e dei nostri rimorsi... tornano quando sei solo e vulnerabile e come un raggio laser trafiggono le nostre coscienze
  • Daniela Di Mattia il 30/08/2010 23:36
    I fantasmi sono le paure, le frustrazioni, il nostro passato quello che ci ha fatto soffrire. La sofferenza non è mai esagerata per chi la prova. Grazie del tuo commento Giovanni
  • giovanni crisostomo il 30/08/2010 23:24
    Se ne devono aver fatte proprio di grosse per essere tormentati da fantasmi così neri.
    A me pare un'esagerazione, poetica sì, ma esagerata.
  • Daniela Di Mattia il 30/08/2010 21:25
    Grazie Antonino anche se credo che i nostri fantasmi saranno con noi sempre come giustamente dici tu Ignazio sono parte di noi. Grazie a tutti e due per l'attenzione
  • Aedo il 30/08/2010 19:44
    I fantasmi sono nel nostro io, come gli angeli. Bella poesia di notevole spessore introspettivo!
    Ignazio
  • Anonimo il 30/08/2010 18:21
    Abbiamo tutti i nostri fantasmi da esorcizzare!
    Tu sei una donna forte, sono certo che ce la farai!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0