PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In bianco e nero

Quante volte vorrei dirti
di tinteggiare le ore,
nei ritagli di tempo
-magari quando sorge il sole-
Guardo in bianco e nero, spesso,
questa strada sottile
che giunge fino al mare
e non ha mai fine.
Non so se troverai i colori
per me, che non ci sono mai,
ad accarezzare il lento risveglio
dietro le tue palpebre, sulle mie dita.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • clarissa catti il 31/12/2010 12:49
    che bellina che è :3
    sto pensando a quando mi sveglierò vicino al mio amore
    a quanto pare hai azzeccato le mattine di ognuno che ha accanto qualcuno.
  • fabio salvatore pascale il 05/09/2010 23:59
    bravissima e davvero molto profonda
  • Aldo Riboldi il 05/09/2010 16:55
    Vedrai che troverà il tempo ed i colori per coprire il bianco ed il nero... bella!
  • Alessandro Moschini il 04/09/2010 21:07
    Immagini bellissime. Li troverà i colori, stanne certa...
  • Antonietta Mennitti il 02/09/2010 20:36
    Apprezzata tantissimo!
  • Donato Delfin8 il 02/09/2010 17:09
    Ottime immagini.
  • rea pasquale il 01/09/2010 23:13
    mi piace abbastanza.
    molto brava.
  • loretta margherita citarei il 01/09/2010 05:20
  • Marco Briz il 31/08/2010 23:50
    E un bianco e nero che lascia colori arcobaleno di speranza.
    Tinteggiare le ore nei ritagli di tempo... che dire, merita!
    Brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0