username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pensando a giacomo puccini

In questa ordinarietà
del mondo,
tempi attuali,
dove anche l'amore
appare, anzichè essere,
e cuori distorcono
il suo valore,
la sua essenza,
preferisco
essere la spietata Turandot
e concedermi solo
al vero Amore,
piuttosto che essere
l'illusa Butterflay
e farmi un onorato
Karakiri,
piangendo un banale Pinkerton.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 03/09/2010 14:44
    Molto apprezzata nello stile, come nel contenuto. Complimenti!
  • ignazio de michele il 02/09/2010 19:54
    ... ANIMO INDOMITO... BRAVISSIMA
  • Tony Golfarelli il 02/09/2010 16:24
    C'è bravura e più gioia che da me...
  • alice costa il 02/09/2010 15:30
    splendida considerazione...
    sognando un Calaf!!!!!
  • Antonietta Mennitti il 02/09/2010 07:16
    Spiritosa e allusiva cara... Bravissima!!!!
  • Anonimo il 01/09/2010 16:07
    Adoro Puccini e tu con questa ode l'hai reso ancora più grande. Complimenti.-
  • Cinzia Gargiulo il 01/09/2010 15:53
    Bella riflessione omaggiando Puccini.
    Ciao...
  • Anonimo il 01/09/2010 13:01
    Abusare della parola "Amore", distorto in sentimenti leggeri e
    passeggeri...
    bella dedica a Puccini, Lor...

  • Giuseppe Bellanca il 01/09/2010 12:59
    sai che amo anch'io Puccini, bellissima la tua poesia ciao mia cara amica.
  • Anonimo il 01/09/2010 12:20
    Grande musicista!
    Ottima poesia!


    A. R. G
  • Anonimo il 01/09/2010 12:09
    sei unica nel verseggiare d'amore e quest'oggi mi trasporti nell'emozione di musica aulica
  • Marhiel Mellis il 01/09/2010 11:53
    Bellissimo l'accostamento di personaggi che proponi nella tua bellissima poesia! È veramente fantastica.. Alla fine è meglio amare comunque che stare a piangere! Ciaoo
  • Marhiel Mellis il 01/09/2010 11:50
    Ciao Loretta... scritto fantastico nel suo concetto.. come al solito esprimi poeticamente in modo superlativo ogni pensiero... Ciao.
  • Marhiel Mellis il 01/09/2010 11:47
    Ciao Loretta! Fantastico questo tuo sfogo... rendi poetico ogni pensiero!
  • Anonimo il 01/09/2010 11:43
    molto bella e originale... noto che ultimamente ce l'hai con i "giacomo", peccato non mi chiamo anche io cosi', se no mi avresti dedicato una poesia?... smack
  • rea pasquale il 01/09/2010 11:18
    assolutamente condivisa, bello anche il ricordo del grande Puccini.
    Un saluto
  • Salvatore Ferranti il 01/09/2010 11:00
    una bella poesia.
    complimenti...
    molto particolare
  • Giacomo Scimonelli il 01/09/2010 09:31
    bellissima... ... concedersi solo al vero amore...
  • laura marchetti il 01/09/2010 08:59
    apparire o essere? dubbio amletico... la società ci costringe... ma tu sai sempre essere dvina!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0