PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A mia moglie

E ancor ti guardo, e rimembro il tuo decorso, ed il mio
e, seppure a metà del cammino della vita, e non
del nostro amore, che infinito penso e sogno
e son sicuro sia, un sentimento eterno il nostro, amore mio.
Oltre la vita ci ritroveremo
ma intanto è in questa vita
che il nostro amor rifulge
e si consacra.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • sara rota il 20/06/2007 08:38
    Una poesia che indica un amore vero per la prorpia donna, un amore sincero...
  • Antonio Pani il 07/05/2007 12:48
    Una poesia bellissima ed intensa. Bravo, complimenti. Grazie per la tua attenzione e i tuoi commenti, a rileggersi, ciao.
  • A. Barbara Di Stefano il 23/04/2007 22:00
    10 al tuo amore, al tuo desiderio di consacrarlo all'eternità e alla tua capacità di esprimerlo a parole...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0