accedi   |   crea nuovo account

Ad uno ad uno

Ad uno ad uno
cadono i baluardi
dell'affetto.
Tu, vecchio amato,
padre mio
sei andato...
volato via
fra gli angeli
del cielo.

Chi è rimasto
non riempie affatto
il vuoto grande
che mi hai lasciato.
Continuo a vivere...
allegra
canto e ballo
e mi rivolgo
con parole buone
anche a chi guarda,
come fosse a teatro,
il mio avanzare incerto
e stanco di ammalato.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 02/09/2010 09:08
    Nessuno riempe i vuoti grandi che lasciano le persone care, nessuno...
    Bella e dolorosa...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0