accedi   |   crea nuovo account

Turchese Tempo Straziato

Respiro e battito
compagni siamesi
soli mi portano a splendere lontano

Sciogliendo ansie
in miele dorato,
liquido odo del mondo distinto
dipinto d'ere turchesi e smeraldo
il silente straziato
pianto scordato.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Floriano Crescitelli il 12/05/2012 22:16
    Piacevole, ricca di sfumature, sensibiltà
  • Lele M. il 17/11/2010 14:36
    Molto bello l'intreccio di rime e assonanze degli ultimi versi.
  • Donato Delfin8 il 02/09/2010 13:03
    sshhhhhhhhhhhhh che non ho gli occhialettizzi ah bè

  • karen tognini il 02/09/2010 11:00
    Meravigliosa Simo...
    ciaooooo... sono tornata...
    pian pianino... però...

    un bacio alato
    k
  • Anonimo il 02/09/2010 09:44
    WOW!!!!!! Che meraviglia questa tua poesia!!!
  • laura marchetti il 02/09/2010 09:23
    Silente straziato pianto scordato... lasciamo che le corde del cuore intonino solo ricordi di sole...
  • Anonimo il 02/09/2010 09:05
    Ottima poesia, termini scelti con cura... bravo!
  • Anonimo il 02/09/2010 07:11
    ".. mi portano a splendere lontano.."

    Importante è che splendi, bellissimi versi Simo...
  • Giacomo Scimonelli il 02/09/2010 06:52
    bella... piaciuta...
  • loretta margherita citarei il 02/09/2010 05:32
    bella riflessione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0