accedi   |   crea nuovo account

Il campo di grano

Corre felice un bambino tra il grano,
corre sudando baciato dal sole,
corre veloce per andare lontano,
i suoi sogni inseguendo col vento.

Corre guardando l'azzurro del cielo,
toccarlo vorrebbe con le piccole mani,
con la luna vorrebbe giocare
e con le stelle vorrebbe parlare.

Corre il bambino tra gli alberi in fiore,
salta gioioso sul verde dei prati,
ascolta del chiaro ruscello il cantare
e dei campi respira gli odori.

È andato distante correndo il bambino,
lasciato alle spalle ha il suo campo di grano,
abbandonato ha tutti i suoi sogni,
per giunger soldato in un paese lontano.

Ci fu un boato quel triste mattino,
tra gli altri, colpito fu, chi era stato un bambino,
ed ora giace un militare supino,
con gli occhi sbarrati, verso un cielo assassino.

Un ragazzo volando, è tornato ai suoi campi,
vola felice tra le spighe di grano,
vola felice portato dal vento
e più non sogna di andare lontano.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Sofia Rossi il 26/04/2012 14:44
    Bellissima, molto toccante, ricorda nel finale la canzone "La guerra di Piero". Complimenti
  • Anonimo il 28/04/2011 09:10
    meraviglioso passaggio tra la vita terrena e quella eterna... dove il bambino ora vola trai campi... e le spighe di grano e non ha più bisogno di sognare... ora il sogno è la vera realtà... mi alzo di fronte a questo stupendo scritto... grazie Bruno
  • ELISA DURANTE il 30/09/2010 11:48
    Per i "potenti del pianeta" in quante occasioni la gente è stata considerata, e lo è ancora, carne da mecello! Bellissimo il passaggio, solo esteriore, dal bambino al soldato.
  • loretta margherita citarei il 02/09/2010 16:18
    ma che bella il fanciullino pascoliano ancora è in te piaciutissima
  • laura marchetti il 02/09/2010 09:43
    ***********************************************************************
    ... visto che non riesco ad accenderle...
  • laura marchetti il 02/09/2010 09:11
    Gli occhi di un bambino sanno guardare lontano, ma spesso la felicità è più vicino di quanto si possa pensare... il tempo sarà testimone di un matrimonio con il rimpianto... bellissima corsa nel grano... la vita

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0