accedi   |   crea nuovo account

Ho il terrore di perderti!

Ho il terrore di perderti!
per anni ci siamo detti
che "il nostro era un rapporto libero",
che "nessuno dei due apparteneva all'altro",
solo parole...
ora che ho letto la parola
fine nei tuoi occhi,
sento il panico
salirmi dalle viscere.
Il mio sangue trasformato
in piccole schegge di vetro
la mia anima tagliata
in mille pezzi
come coriandoli
di un Carnevale già finito.
Ho il lucido terrore di perderti...

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Francesco Giofrè il 17/02/2011 00:00
    perdere, essere sconfitti, rimanere soli con le nostre parole scritte e ripetutamente dette.
    È vero fino a quando non si perde realmente non ci si rende conto della reale importanza.
    È crudele la vita in queste circostanze ma è importante saper incassare e reagire colpo dopo colpo.
  • Salvatore Cipriano il 05/09/2010 13:56
    Si ama quando si è sinceri e si viene riamati
  • Aldo Riboldi il 02/09/2010 16:12
    grazie per i vostri commenti, per tranquillizzare Antonino Vi dirò che trattasi di trascorsi giovanili, aimè molto giovanili, ma comunque mi sentivo proprio così.
    buone cose a tutti!
  • Maria Teresa il 02/09/2010 12:45
    Quando amiamo una persona è così, si ha sempre il terrore di perderla e quando ne abbiamo la conferma dallo sguardo, è davvero terribile.
    Aldo, tu hai descritto benissimo questo terrore "il sangue trasformato in schegge di vetro che tagliano l'anima...", purtroppo è questo ciò che succede, accidenti se non è così!
    Bravo
  • Anonimo il 02/09/2010 12:34
    Prima mi fai sorridere grazie ad Alessandro ed ora mi fai piangere?
    Se ti tradisce a perderci è solo lei!
    Bravissimo!


    A. R. G
  • Annamaria Ribuk il 02/09/2010 12:04
    ... quando si ha paura si diventa deboli e di conseguenza non si vive liberamente un rapporto... non si è più se stessi... non so quanta gioia ci sia in tutto questo... ma la poesia che hai scritto è bellissima... ed entra nelle mie preferite...
    ... Bacio Ann!
  • tania rybak il 02/09/2010 11:34
    non non so se posso condividere il rapporto"libero", ma sono certa che se vuoi bene una persona, ti dispiacera di perderla, sicuramente

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0