username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nel volo di un'aquila

A te, che mi leggi da lontano
dietro quella finestra
di ricordi e canzoni,
promesse, fatte al vento
al futuro che si è allontanato
su ali di gabbiano
Studenti di allora, alla scuola della vita
non insegnavano i sentimenti,
solo freddi calcoli,
mentre le nostre corse si perdevano
ci cercavamo dentro la nebbia,
il futuro
lontano e poi vicino
Il tempo delle canzoni è tornato
avvolto dall'involucro trasparente
dei nostri destini
Appuntamento al B6 interrato...
io, che amo la luce del sole!
Nel volo di un'aquila
ho respirato un ricordo
che mi ha lasciato solo il tempo
di una corsa
verso una notte piena di stelle

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • tania rybak il 04/09/2010 16:53
    ha ragione Salva, sei la poetessa del cuore, bravissima
  • Don Pompeo Mongiello il 03/09/2010 14:56
    Molto piaciya. Sei veramente brava. Complimenti!
  • giuliano cimino il 02/09/2010 21:38
    che poesia... che finale complimenti bellissima
  • Salvatore Ferranti il 02/09/2010 21:28
    sei straordinaria. le tue poesie sono fonte d'emozione vera... complimenti, cara amica, sei poetessa vera. poetessa del cuore
  • Antonietta Mennitti il 02/09/2010 20:42
    Nel volo di un'aquila c'è un libero pensiero che aleggia sulle alte vette dell'amore... Brava Laura, piaciuta!
  • Cinzia Gargiulo il 02/09/2010 19:26
    Dolcezza e nostalgia emergono da questi tuoi versi.
    Molto bella!...
  • alice costa il 02/09/2010 15:46
    una bellissima immagine... nel volo di un'aquila ricordi di un tempo ormai passato ma sempre vivo in quella corsa stellare...
    bravissima!!!!!!
  • Anonimo il 02/09/2010 15:34
    prendono questi versi con una delicatezza senza tempo
  • Giuseppe Amato il 02/09/2010 12:53
    dagli interrati spesso sorgono alla luce radici trasparenti per voli arditi. C'è una malinconia appena accennata che avvolge
  • Anonimo il 02/09/2010 12:28
    E ti pare poco?
    La corsa più bella che ci sia!
    Ottima!


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0