PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La stanza buia

In questa stanza buia
ricca di ricordi
pensieri incisi sul tetto
poster di malinconia stesi sulle mura
lacrime di tristezza invadono il pavimento

questa stanza è il mio mondo
un mondo pieno di rimpianto
questo mondo che mi ha fatto troppo male
apro i cassetti dei ricordi e trovo solo incubi

ma in questa stanza buia esistono le finestre
chiuse ed impolverate
ho provato ad aprirle

Luce, aria
voglia di vita
nuove sensazioni
tante emozioni
affollano i miei ormai stanchi occhi

cancello pian piano le tracce da queste mura
pulisco con fatica questo pavimento sporco
tolgo ogni brutto ricordo
cerco in ogni modo di eliminare ogni sua traccia

adesso è tutto più chiaro
in questa stanza è tornata la luce
riesco pure a vedere te
che mi sei vicina
che ti stai donando come non mai

prendiamo il pennello
e dipingiamo queste quattro mura con il battito dei nostri cuori
aiutami a togliere ogni cosa brutta
in modo da poter trovare al mio risveglio ogni traccia di noi!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Francesco Garofalo il 03/09/2010 01:31
    grazie Giacomo a presto francesco
  • Giacomo Scimonelli il 02/09/2010 23:44
    il desiderio di ritornare a vivere... complimenti per come hai scritto questa poesia... mi è piaciuta in maniera particolare...
  • Francesco Garofalo il 02/09/2010 17:57
    Grazie mille sia a loretta che a gisella.. pensare che l'ho scritta di getto in soli 10 min grazie veramente
  • Anonimo il 02/09/2010 16:18
    opera che mi ha colpita tanto... evoca perfettamente uno stato di dolore profondo e di speranze nuove per un domani, il desiderio di ricominciare di stare di nuovo bene...
    Complimenti la metto fra i miei preferiti
  • loretta margherita citarei il 02/09/2010 15:40
    dolce

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0