accedi   |   crea nuovo account

La malamalgama

Abili e sapienti mani del calcolo
lavoravano con pazienza
la pasta di un obiettivo
spianandola sul tavolo del destino
con un mattarello di ambizione.

Ma nell'impasto dimenticasti
di aggiungere il sale della vita
e fallisti nell'amalgamare a te stesso
gli ingredienti più importanti
l'olio degli affetti e la farina dell'armonia
ed estendesti soltanto il tuo vuoto

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Alessandro Moschini il 03/09/2010 19:11
    Grazie Ylenia. Buona serata.
  • ylenia 2010 il 03/09/2010 12:40
    ... molto bella ed originale... complimenti!
  • Alessandro Moschini il 03/09/2010 03:16
    Grazie Sogno, un abbraccio...
  • c a o s. il 02/09/2010 18:54
    Dimenticare gli ingredienti più essenziali, può capitare ma che disastro. Molto bella, bravissimo.
  • Alessandro Moschini il 02/09/2010 16:34
    Grazie mille ragazze. Siete meravigliose...
  • karen tognini il 02/09/2010 15:17
    bravo... bellissima poesia...
    continua cosi' Ale...

    k
  • Anonimo il 02/09/2010 15:01
    Apprezzo moltissimo questo tuo nuovo modo di poetare,
    introspettiva degna di rispetto!!
    Bella Ale...