PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Macchia nera

Ti vedo passare, piccola macchia nera.
Attraversi il tempo e lo spazio,
chiusa nella tua sfera magica, incantata.

Vivi in un mondo distorto,
irreale,
dal quale, conduci la tua lotta personale
contro la solitudine, tua alleata,
tua unica compagna di viaggio.

Tu non "Dai"!..."Prendi"!

Ti aggrappi alle vite altrui,
approfittando di attimi di debolezza,
di smarrimento,
per poi condurre il tuo gioco di sirena,
di abile ammaliatrice.

Riempi la tua vita,
svuotando le altre,
nell'assoluta certezza della tua egoistica avidità.

Mi hai tradito, regalandomi la tua amicizia,
che tale non era,
ed io ho tradito me stesso accettandola.

Esci per sempre dalla mia vita,
dai miei pensieri.
Sei una donna sola,
destinata a rimanere tale.

Sola, .. con l'unica persona che ami e stimi:
"Te stessa"!

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0