username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Settembre

Settembre tu arrivi da lontano
sento il tuo passo tra le zolle arate
là dove il piede inciampa,
nell'attesa di una lacrima
Porti il giallo alle colline,
e le luci frenetiche alle città,
l'odore di libri e quaderni
negli zaini,
il profumo di frutta già appassita,
nel respiro freddo della sera
spenta di canti,
pallida di scottature
la coda di un'estate che non vuole morire
Il mare si è già ripreso la spiaggia
ha ingoiato la prima fila di ombrelloni,
in un'onda si insinua la paura e la poesia,
file di gabbiani sulla scogliera
disegnano la linea di un orizzonte senza tempo
Un puntino a riva si allontana,
il mare, con la sua fragorosa risata,
cancella le sue impronte

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Sergio Fravolini il 16/05/2011 14:46
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Anonimo il 06/09/2010 00:18
    La struttura della poesia è interessante e vi sono anche delle novità importanti quando si affronta un tema così difficile legato alle stagioni. Noto però che la poesia è molto prosastica e questo indebolisce la sua musicalità. Dovresti cercare di sistemarla perchè non è male come contenuti.
  • Salvatore Cipriano il 05/09/2010 14:00
    Un bellissimo addio all'estate
  • Manuela Magi il 04/09/2010 22:06
  • tania rybak il 04/09/2010 16:48
    sempre immensa e profonda, come il mare, molto bella
  • denny red. il 04/09/2010 03:10
    Laura.. io sono per tutte le stagioni, non ho preferenze,
    L'IMPORTANTE!! CHE CI SIA IL MARE!!!
    STUPENDA!!!!! BRAVA!!!!
  • loretta margherita citarei il 03/09/2010 20:45
    molto bella mi piacciono molto le tue
  • Fabio Mancini il 03/09/2010 19:16
    Davvero ben scritta ed efficace il senso di nostalgia che vuoi trasmettere... Un bacio, Fabio.
  • Marco P. il 03/09/2010 19:06
    Ed ora è il caso di aspettare ottobre... perchè alla fine il vero settembre.. quello poetico intendo è proprio ottobre!
  • Cinzia Gargiulo il 03/09/2010 17:10
    Io non amo settembre... ... Sarà per "l'odore di libri e quaderni negli zaini"...?
    Ah bè se potessi trascorrerlo in vacanza sarebbe il mio mese preferito!!... Zì... zì...
    Bellissima poesia!
  • Paola B. R. il 03/09/2010 16:07
    E invece io ci leggo nostalgia,
    come già è in me per l'estate...
    Brava!!!! Piaciutissima!!!!
  • Salvatore Ferranti il 03/09/2010 13:16
    settembre uno dei miei mesi preferiti... il mese della vendemmia...
    bella poesia
  • Anonimo il 03/09/2010 12:14
    Bel profilo di questo mese un po' malinconico!
    Ottima!


    A. R. G
  • Don Pompeo Mongiello il 03/09/2010 12:06
    Poesia musicale e leggera, piacevole e spensierata. Complimenti!
  • rea pasquale il 03/09/2010 11:58
    veramente piacevole da leggere.
    Settembre, per me, è un mistero.
    ciao
  • Anonimo il 03/09/2010 11:09
    Bellissima lirica, dedicata al mese che per me è il più bello dell'anno
  • karen tognini il 03/09/2010 10:03
    Settembre è magia... come la tua poesia... ahah.. fa rima...

    brava... Laura...
    bacio
    k
  • Giacomo Scimonelli il 03/09/2010 09:24
    adoro l'autunno... adoro settembre e adoro questa poesia... complimenti amica mia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0