username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Cobalto

Rischiara ancora in bocca
il gusto del cobalto
di questo cielo disteso
come lucida tappezzeria
di trasparenze densa e trasudante

D’azzurro palpitante
ho pieni i polmoni
Respiro il silenzio
che si trattiene, morbido
oltre il sublime tracciato
di montagne cristalline

È l’eco del mio cuore
che tratteggia chiaro
sull’orizzonte zaffiro
il riverbero del suo battito:
silenzioso grido di vita
sussurrato tra campi di luce
e gocce d’anima in tormenta.

 

1
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 30/09/2016 08:10
    apprezzata... complimenti.

9 commenti:

  • Anonimo il 02/12/2010 19:14
    Semplicemente immensa...

    ma il sito non accetta un cosi breve recensione, quindi mi dilungo un po' e vediamo se...
  • Salvatore Ferranti il 17/10/2009 17:07
    stupenda immagine... dell'immersione...
  • Gabriella Salvatore il 08/11/2007 18:18
    mi piace quest'immersione nel blu, stupenda
  • Gabriella Salvatore il 08/11/2007 18:18
    mi piace quest'immersione nel blu, stupenda
  • sara rota il 07/11/2007 08:10
    Poesia a tratti forte, soprattutto dul finale... dove la paura sempbra vincere su tutto il resto. Mai lasciarsi andare... respirare, respirare.
  • Donatella il 23/05/2007 23:16
    carina ciaooooo
  • Michela Cinti il 15/04/2007 17:45
    L'eterno blu... l'infinito cielo... è un vero sentimento, bravissima!
  • teresa hagendorfer il 24/03/2007 17:59
    di lettura facile, come una ninnananna che culla l'anima "in tormenta".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0