PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mistero del mare

Onde spumeggianti
intonano melodie,
regalandole al dolce soffio del vento
che le accoglie
portandole lontano.
S'infrangono
e si innalzano,
al ritmo incalzante ondeggiano
come sirene.
Lo sguardo
arriva oltre l'orizzonte
e segue
il suo richiamo,
sì, sembra volermi
accogliere e abbracciare,
trascinandomi
tra le verdi alghe,
avvolgendomi
nell'intenso profumo di salsedine.
Tra l'infinito
tutto si confonde,
s'ode un'eco stridulo
e sulla cresta
un bianco volo di gabbiani
si rincorre piroettando nell'aria frizzante.
Si posa lievemente
sulla spuma
libero di volare
così come vorrebbe essere la mia anima.

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0