PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Benvenuta Penny

Piccola, dolce, nera macchiolina,
in un giorno la casa l'hai riempita.
Anche se non sei più una ragazzina
la tua vivacità è proprio infinita.

L'opera di fattrice hai terminato
e hai dato vita a tanti cuccioletti.
Una bella pensione hai meritato
coi tuoi nuovi padroni prediletti.

Ad onta d'una taglia assai ridotta
difetti punto in personalità.
Si direbbe che tu, nana bassotta,
sia pronta a dominare la città.

In giro te ne vai tutta impettita
davvero a pochi dando confidenza.
D'ogni attenzione sei la calamita
di vera diva avendo l'apparenza.

Ma forse è proprio grazie a questo aspetto
che ispiri in noi infinita tenerezza.
Sei in fondo in cerca di chi ti dia affetto
e pronta a ricambiarlo con dolcezza.

Sei appena giunta e già parte integrante
della famiglia tu sei divenuta.
Pur se piccola sei tanto importante:
in casa nostra sei la benvenuta!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Giuseppe ABBAMONTE il 04/09/2010 17:09
    È proprio così. l'abbiam adottata pochi giorni or sono in quanto, dopo una carriera di fattrice presso un allevamento, andava... in pensione.
    Beh, in pochi giorni ci ha letteralmnte conquistato. Ed è diventata una a tutti gli effetti parte della nosta famiglia.
    Grazie del pssagio e del commento, Margherita.
    Giuseppe
  • Margherita Arnone il 04/09/2010 15:57
    bellissima... una cagnetta adorabile...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0