username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Trasimeno

Campane ridondanti e
cicale impertinenti
inondano l' aria,
ondine delicate percorrono
la superficie d' acqua
richiamano una brezza rinfrescante,
voci confuse di una radio gracchiante
incombono su piccole isole umane
tutto in una luce settembrina
priva di ombre.
L' abbraccio del lago
rilascia sensazioni di calma
mi sembra di essere cullata
in un letto d' acqua accogliente.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • marilena il 06/09/2010 15:43
    senza dubbio il lago Trasimeno ancora conserva un suo fascino discreto ed è un luogo adatto alla riflessione poetica sia nelle giornate limpide, come quella descritta, sia nei bui pomeriggi autunnali
  • loretta margherita citarei il 05/09/2010 20:41
    il lago della mia regione, detto anche l spiaggia dei perugini, bellissimo vero? amo la mia terra umbra, ti ringrazio per questa bella poesia
  • Giacomo Scimonelli il 05/09/2010 10:05
    questa tua poesia trasmette calma e serenità... piaciuta... brava
  • Enrico Ferrini il 05/09/2010 09:10
    Piacevole e ricca di immagini semplici e armoniose... bella poesia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0