accedi   |   crea nuovo account

Dimenticati

Vento di ponente,
alita su questa nuda terra,
cosparsa da tristi lamenti
d'umane creature.

Canti del sole,
riecheggiano alla memoria,
di quanti fratelli
caduti nella gelida terra
rimangono insepolti.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Antonella Camerlingo il 03/10/2010 20:19
    Lirica molto struggente, piena di significato... sei unico, bravo T. M. ))
  • fabio salvatore pascale il 07/09/2010 23:20
    grazie antonino
  • Anonimo il 07/09/2010 18:57
    Straordinaria!
    Sei bravo!
    Complimenti!


    A. R. G
  • sara zucchetti il 07/09/2010 13:42
    Triste ma con un significato importante e un bel pensiero a chi se lo merita
  • Anonimo il 06/09/2010 00:07
    meravigliosamente triste... fa riflettere sulla solitudine dell'umanità
  • Giuseppe Tiloca il 05/09/2010 21:04
    Invita al pensiero di questo vento che allontana piaghe umane, bravo
  • loretta margherita citarei il 05/09/2010 20:31
    ottima riflessione
  • letizia salerno il 05/09/2010 15:34
    malinconica può avere mille significati.. e questo tipo di poesie mi piacciono molto!! complimenti.
  • Manuela Magi il 05/09/2010 14:46
    Molto spesso ci si dimentica di chi si è sacrificato e di chi ha sofferto.
    Siamo in molti credo... a promettere che nel nostro cuore ci sarà sempre spazio per loro.
  • Giuseppe Bellanca il 05/09/2010 13:38
    bella, ma triste, sofferta. ciao Giuseppe.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0