accedi   |   crea nuovo account

Preghiera della sera

Ti ringrazio, Signore
della vita che oggi
mi hai dato di vivere.
È stato un Tuo
inesplicabile dono.
Noi, non siamo
che minuscole formiche;
granelli, che camminano solo
se Tu vi soffi sopra
il Tuo alito di Vita.
Se Tu, Signore,
smettessi di soffiare,
noi smetteremmo
di camminare.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • tania rybak il 11/09/2010 00:36
    hai ragione, Dio è troppo generoso con tutti noi e mi chiedo a volte se merito tanto amore da parte sua
  • anna marinelli il 08/09/2010 07:29
    Vi ringrazio tutti di cuore.
    anna
  • denny red. il 07/09/2010 23:45

  • Fabio Mancini il 06/09/2010 22:27
    Il "cammino" è un termine che si incontra di frequente, poiché nel linguaggio cristiano, allude al dinamismo spirituale, obiettivo e senso di ogni cristiano. Un abbraccio, Fabio.
  • Giacomo Scimonelli il 06/09/2010 22:27
    stupenda... nei miei preferiti
  • loretta margherita citarei il 06/09/2010 16:12
    bella preghiera apprezzata
  • laura marchetti il 06/09/2010 14:58
    IL SOFFIO DELLA VITA
  • fabio salvatore pascale il 06/09/2010 14:12
    se tu signore ti dimenticassi di noi, vivremmo come ombre alla luce del sole, brava è una bellissima poesia
  • Maurizio Cortese il 06/09/2010 12:27
    Molto apprezzata per l'esplicito senso religioso che la percorre e per l'umiltà che l'anima.
  • Miki Leroy il 06/09/2010 12:02
    Anche se non sono un credente "classico" l'ho apprezzata molto.
    La parte delle formiche poi...
    noi rispetto al mondo l'universo e tutto quanto siamo solo dei granelli di polvere che durano il battito di ciglia di un dio, e dire che certe persone si credono superiori agli altri

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0