username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il passaggio

Il bus per l'inferno
è arrivato.
Forza ragazi
scapiamo verso la casa sicura verde e rossa.
Distendiamo la nostra
bandiera invisibile
coprendo l'azzurro cielo.
Imploriamo la farfalla
per farci attraversare lo specchio.
Voglio sentire le urla
del desiderio.
Flussi amaranto
si impossessano della nostra psiche
che lentamente ci abbandona
mentre anneghiamo nel rosso.
Attraverso l'abbagliante pentagramma
lasciamo questo mondo
per approdare con le nostre navi
su spiagge più chiare.

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Claudio Sciarretti il 30/01/2014 08:38
    è la prima poesia che leggo su questo sito, e direi che è un ottimo inizio
  • Salvatore Ferranti il 06/09/2010 21:04
    bravissima valentina...
    una poesia molto bella
  • Sergio Fravolini il 06/09/2010 16:14
    Dolore surreale...

    Sergio
  • Anonimo il 06/09/2010 15:20
    un passaggio surreale..
    piaciuta
  • Anonimo il 06/09/2010 15:12
    Ricca di immagini... da interpretare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0