username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nebbia

Sui passi velati
d'un malinconico addio
affogava l'anima sua,
sommersa dal buio pensiero
dell'esser stato tutto per lei
e del non essere ormai più nulla,
neanche per sé!

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Antonietta Mennitti il 07/09/2010 20:00
    La nebbia è come il tempo... passa, evapora e ci avvolge, con un'unica differenza: lei non resiste, ma il tempo si! Piaciuta.
  • Maria Rosa Cugudda il 07/09/2010 12:42
    molto apprezzata, per tema e per stile stile!
  • Aldo Riboldi il 06/09/2010 21:47
    Bella e struggente, la nebbia avvolge e sfuma i contorni di quello che è stato ed ora non esiste più. Complimenti
  • Maria Teresa il 06/09/2010 21:25
    Molto bella, intensa, anche se triste.
    Un'anima abbandonata dall'amore che vaga nella nebbia, immersa in dolorosi pensieri.
    Complimenti Auro
  • Anonimo il 06/09/2010 20:57
    Bella Auro...
  • loretta margherita citarei il 06/09/2010 20:10
    bentornato, splendida amicuzzo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0