accedi   |   crea nuovo account

Notti Diserte

E scopro d'amarti
In queste notti deserte
Tormentato dalle coperte
E da strani pensieri

Il mio volto riflesso
In una luna piena di tristezza
Cerca un sorriso
Sbirciando la danza delle stelle

L'universo carillon gigantesco
Suona stelle come note
Ed è una canzone
Per calmare il cuore
Per fermare il battito impazzito

Un soffio d'ali e dolcemente
una carezza mi chiude gli occhi
E appari tu vestita di sole
Improvvisa accanto a me

Tutta la stanchezza
Sembra allora scivolar via
Come un vestito sgualcito
E ci sorride il mondo

Anche gli alberi inchinano la chioma
Per far passare te e me
In una girandola di emozioni
Di colori emozionati

Ti guardo e ti amo
Ti guardo e non è mai
Sazio il mio sguardo
Ne mai lo sarà...

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0