PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perché amo?

Ai miei giorni e notti legato
accarezzando ogni minuto
dispersi in eterni ricordi
animati dal sapore d’antico
di polvere e mucchi d’ossa calcinate
nella brezza infuocata
di landa riarsa dal sole.

Senza apparente ragione
se non ricerca nel nulla silenzio
o intima inutile vittoria
nel guardare il cielo
dalla vetta di scalata montagna.

Mi ritrovo viandante
in questa terra lontana
smarrito nella stessa ricerca
chiusa nell’attimo concesso
troppo grande per trovare risposta
ma sentita latente
nel battito del cuore.

Forse in battito d’ala
o sorriso di bimbo
nell’amplesso
nell’aurora
nell’amico lontano
o timore di mamma
nel buio della notte
o stella dispersa.

D’improvviso, inaspettato
smentendo la duna
come unica presenza
nell’aria pura come vergine vestale
diffuso dolce sensuale profumo
chiaro richiamo d’offerto amore.

Attratto come ape
dal fiore sbocciato
pensando; ricerca finita.

Ho trovato
lui,
l’albero piú vecchio del mondo.

Maestoso, possente
anche se provato dal fato
vivo nell’amore che l’ha generato
nell’alto del ramo proteso al cielo
un unico fiore dal petalo rosato
da li nasceva il suo richiamo d’amore.
Mentre il sole con tuffo improvviso
lasciava all’ombra
stendere mantello cosparso di stelle.

Cercando conforto, riparo
dal buio diffuso
scaturito d’anima che cela ogni cosa
abbracciato all’albero che sa solo amare
senza chiedere perché.

Bruno Gasparri

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Arturo Vado il 12/09/2007 22:37
    Son rimasto senza parole.È una gran bella poesia veramente, e non lo dico per dire. Mi piace la struttura, scorre bene e suscita emozione. A rileggerci.
  • Duccio Monfardini il 03/04/2007 01:34
    Molto bella. 8. A rileggerti. Ciao, Duccio.
  • Adriana Bordin il 03/04/2007 00:09
    L'amore arriva all'improvviso e tutto diventa bellissimo... Smackkk
  • Riccardo Brumana il 25/03/2007 23:00
    complimenti, condivido struttura e testo
  • sara rota il 25/03/2007 18:11
    Un po' lunga ma scorrevole.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0