accedi   |   crea nuovo account

Vathy

Bagnasciuga
brilla di polvere d'argento
come il cielo brilla delle sue stelle

Galassie infinite nelle pieghe della sabbia
riflettono le mie speranze
come specchio del cielo
nei sogni più profondi
nelle pieghe dell'inconscio

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 10/09/2010 11:24
    sabbia di un'isola greca, incantevole mare dinnanzi a te, tutta invidia la nostra... poesia stupenda
  • Anonimo il 07/09/2010 18:15
    Oh guarda chi c'è! Bentornata!


    A. R. G
  • Auro Lezzi il 07/09/2010 17:09
    Un piccolo infinito nei tuoi pochi versi...
  • loretta margherita citarei il 07/09/2010 15:59
    bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0