PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Luce di divina sposa

Fuoco eterno
è
l'anima Tua

fiamma indivisibile
dei nostri cuori
nell'infinito
immersi

da candidi meandri
d'incandescenti
braci
sorgi
nel mio corpo
in occhi di stella

fra sacri ceppi d'ulivo
giubili

gioiosamente

in un crepitio
di lingue azzurre
bruci
il buio della notte

abbracciandomi
in luce
di sposa

elevi
ogni terrestre inferno

a faville di scintillanti cieli aperti da sublime Amore

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • tania rybak il 10/09/2010 18:38
  • Annamaria Ribuk il 09/09/2010 13:47
    ... con il cuore aperto puoi "sentire"... le stelle, la luce... l'Amore!

    ... ed il Tutto entra in te... grazie Vincenzo, grazie di cuore...
    ... bacio Ann!
  • vasily biserov il 09/09/2010 13:38
    una melodia magica!!
  • Kartika Blue il 09/09/2010 07:40
    semplicemente divina!!
  • Giacomo Scimonelli il 08/09/2010 22:27
    passione che brucia... passione ed amore... un tutt'uno che si elevano con versi sapientemente espressi... la classe non è acqua... e si nota... complimenti
  • laura marchetti il 08/09/2010 21:12
    IL TUO RITORNO HA RIPORTATO IL SOLE
  • Don Pompeo Mongiello il 08/09/2010 18:03
    Nel darti il bentornato posso garantirti di avermi di nuovo allietato con questa tua fantastica opera.
  • loretta margherita citarei il 08/09/2010 16:11
    è l'anima sposa celeste bella
  • Anonimo il 08/09/2010 15:47
    Non ti curare. È molto bella
  • Laura cuoricino il 08/09/2010 14:21
    Frasi d'amore che lasciano una sensazione eterea, magica, avvolgendo caldamente l'anima...
    Bella!!!
  • giuliano paolini il 08/09/2010 14:14
    della poesia non mi interessa nulla ma il rivedere il tuo nome dopo non pochi giorni in cui come mancava il caffè è come ritrovare il bar amato che riapre dopo le ferie
    che la tua presenza sia sempre presente che è il tempo verbale della vita adesso
    un abbraccio sentito
  • Anonimo il 08/09/2010 13:27
    Provo orgasmiche vibrazioni quanto ti leggo...
    ahahahahah baci LYLLY
  • Anonimo il 08/09/2010 13:08
    Io la trovo suggestiva. Bellissima.
  • Elisabetta Fabrini il 08/09/2010 12:38
    Eterea, dolcissima e sublime.. come il tuo amore!
  • Anonimo il 08/09/2010 11:55
    Scusa ma mi è venuto pasione invece di passione... e che è, manco l'impediti hahaha
    scusa. Ciao
  • Anonimo il 08/09/2010 11:53
    Io lo trovata bella e piena di pasione. Bravo
  • Anonimo il 08/09/2010 10:42
    E mi scusi la papera. Le ho dato del tu senza essere autorizzata.

    Serena.
  • Anonimo il 08/09/2010 10:40
    Bella scultura di plastica. Scintillante a primo acchito ma letta e riletta senza esito. Sotto il vestito niente. La trovo Vuota. Poco espressiva. Piatta. Dozzinale. Non so più che parole trovare per dirti quanto non mi piace. Spero che la sincerità che tanto viene decantata, venga apprezzata e preferita ad un fasullo sperticamento di applausi che non posso porre, sotto questa poesia. È un giudizio che faccio avendone lette molte altre, sue, Sig. Vincenzo. Si ripete troppo. Luce in mille salse. Stelle in mille salse . Non me ne voglia ma io amo l'arte anche se non sono una poetessa.( ho scritto solo una piccola poesia per mia sorellache è malata )e diversamente da tanti, critico anche in negativo. Si dovrebbe rinnovare. E non pensi nemmeno lontanamente che sia un fatto personale. Io non giudico a simpatia e nemmeno a seconda di eventuali torti subiti.

    Serena
  • karen tognini il 08/09/2010 10:29
    una poesia Vincenzo che lascia un sapore d'eterno amore..
    meravigliosa...

    karen

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0