accedi   |   crea nuovo account

M'appresto

faccio
la doccia col tuo shampoo
lavo
anni di vita con te
gocce
di ricordi
metto nella mia ventiquattro ore
lascio
l'eburnea seta
tra pieghe di bianchi lini
impregnate della tua essenza
lascio
fra le pagine del tuo diario
il sospiro del mio ultimo bacio
ti lascio
il quaderno delle mie poesie
e la lista delle pretese
tue
spengo la luce
senza appello apro la porta
cicale
in standing ovation m'accolgono
m'incammino
respiro
per dimenticarmi di te

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0