username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Bufera

Incombi con tenacia crudele
scuoti le chiome disperdendo
i fiori della mia fantasia;
trema il corpo fragile,
come ali di farfalla
le mani svolazzano in
cerca di un appiglio sicuro
-forse una calda presa mi afferrerà,
forse fuggiremo insieme non si sa dove-.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Adamo Musella il 11/09/2010 18:35
    Il soffio forte della natura porta tutto via, è così facile cedere al mistero del suo fortissimo abbraccio. brava Marilena. baci.
  • Isaia Kwick il 10/09/2010 02:49
    Una poesia in cui si incontrano la forza della natura e la natura femminile in perenne ricerca di protezione.
  • Giacomo Scimonelli il 09/09/2010 18:10
    piaciuta!! scritta bene...
  • marilena il 09/09/2010 16:25
    alcuni elementi sono riferiti a situazioni reali in cui sibisco un attacco di panico
  • loretta margherita citarei il 09/09/2010 16:00
    piaciuta
  • laura marchetti il 09/09/2010 10:07
    forte e piena di energia... positiva

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0