accedi   |   crea nuovo account

Fascino di tragedia silente

Fascino di tragedia silente,
sussurra all'orecchio parole agitate
il capo al suolo
accecato dalle pozzanghere.
Candida fuliggine
Mi riscalda il petto
col fuoco di una palpebra chiusa,
di immagini confuse dal sogno
una casa
una donna.
Note
Su di uno spartito di pioggia
Fluiscono per i viali della mia vita
si perdono nel sottosuolo dei miei pensieri.
Quanta disperazione v'è nell'armonia di un suono,
lenta celebrazione di intervalli
timpani d'amaro ricordo.
Eppur io cammino fra questi rivi
Leggera marcetta senza meta
il mio cuor non conosce schianto.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 10/09/2010 21:49
    Scritta divinamente. Tra le migliori scritte quest'oggi!
    9, 5


    A. R. G

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0