PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il salice ridente

Seduto serenamente
a mezz'aria
su questa panchina
poggiata su un cuscino
di nebbia
al centro del giardino
delle mie emozioni
ti guardo...
... osservo le tue foglie
asciutte ormai
da ogni lacrima
seccata ai tuoi rami
dal sole e dal vento
del tempo.
Le tue foglie
che come occhi bonari
di onnipotente gioia
incastonati tra
fugaci soffici nuvole
lasciano intravedere
l'arcobaleno dell'anima
aprendosi verso di me
in un luminoso sorriso.
... Ed i miei occhi
sorridono ai tuoi.
La tempesta è finita.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Alessandro Moschini il 14/09/2010 17:55
    Grazie mille a tutti voi...
  • ylenia 2010 il 13/09/2010 15:44
    molto bella... bravissimo ale
  • Anonimo il 12/09/2010 14:36
    davvero molto bella, complimenti
  • Alessandro Moschini il 12/09/2010 08:00
    Grazie mille a tutti...
  • Cinzia Gargiulo il 11/09/2010 23:53
    Sempre belle le immagini che usi.
    Molto bravo.
    Ciao...
  • Elisabetta Fabrini il 11/09/2010 21:30
    Bellissima davvero.. ma lo sai già )
    Bravo come sempre...
    Cao Ely
  • Anonimo il 11/09/2010 19:31
    Scrivi bene.
    Bella, bella.
  • Alessandro Moschini il 11/09/2010 17:50
    Grazie Vincenzo. Ti abbraccio.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/09/2010 17:25
    Bellissime immagini... Alessandro... seduto al centro delle mie emozioni... Ti guardo... in un arcobaleno d'anima... sorry-di-amo con gli occhi... la tempesta è finita...